B.Zero VRBE, proposta allestitiva per il Bulgari Hotel, Milano

Progetto finalista – finalist project

Project team: A. Acciarino, G. Corbo, J. Costanzo, M.F. Ortolani, I. Zaccagnini.

Untitled
Una struttura in metallo, eco del B.Zero Uno; lavorata artigianalmente con profili curvi modulari, trasportabili ed assemblabili in situ.

A fronte degli sviluppi sulla fattibilità economica, lo Studio ha scelto di presentare una doppia proposta, che permettesse la valutazione dell’installazione in rapporto al costo delle lavorazioni.

In entrambe si persegue il tema dello sviluppo urbano di Via dei Condotti, la cui planivolumetria si ribalta all’interno del grande anello, marcando la preziosa sede della Maison ed il rapporto che essa ha con il contesto del centro storico capitolino.

La soluzione volumetrica interna all’anello – proposta A – prevede una realizzazione con materiali plastici rifiniti artigianalmente, rimando alle lavorazioni scenografiche degli studi cinematografici romani.

Si addiziona una seconda proposta: una lastra intagliata in acciaio corten, retroilluminata attraverso una luce diffusa. Il negativo metallico delle strade e di Via dei Condotti contrasterà con la fonte luminosa del sedime dei palazzi e della Scalinata di Trinità dei Monti, conferendo un pregevole gioco luminoso sia diurno che notturno.

Untitled-1